domenica 12 gennaio 2014

Zucchina Spinosa a Funghetto

Originaria del Sud America ed  ivi conosciuta col nome di chayote, in Italia è chiamata zucca centenaria, zucchina spinosa, patata spinosa, etc.
E’ un frutto lungo circa 15 cm di colore verde o giallognolo a secondo del grado di maturazione. La sua superficie coriacea è cosparsa di caratteristiche “spine”
Si usa come una normale zucchina: gratinata, in una Parmigiana, stufata, bollita e condita, oppure fritta, gustosissima da sola o perfetta come contorno. Si usa anche candita nei dolci per via del suo tipico sapere dolciastro. Basta un po’ di fantasia per creare piatti da leccarsi i baffi.
Solo un consiglio: usare sempre i guanti nel maneggiarla, oppure si rischierà un’esperienza “pungente” e anche un po’ appiccicosa… Un piccolo problema per tanta squisitezza.

Detta anche “melanzana spinosa” la proporremo in una preparazione “a funghetto”.













Ingredienti per 6 persone:
6 zucchine spinose
2 spicchi d’aglio
Olio extravergine d’oliva
Sale
Peperoncino (se si ama il piccante)

Procedimento:
In una padella antiaderente mettere 2 cucchiai d’olio, le zucchine, l’aglio,  poco peperoncino e salare moderatamente (le zucchine hanno un gusto delicato, se serve aggiustare a fine cottura).
Coprire e cuocere a fuoco vivace per circa 15 minuti. Quindi togliere il coperchio, abbassare la fiamma al minimo e cuocere ancora per 20 minuti rimestando di tanto in tanto.

Ecco un piatto gustoso e leggero, ideale dopo le abbondanti libagioni delle feste, perfetto per accompagnare della succosa carne alla griglia.