martedì 11 febbraio 2014

CUORI GOLOSI DI SAN VALENTINO


Una pausa nella maratona frittelle per dei dolci che scaldano il cuore.

San Valentino, vissuto tra il II e il III secolo fu Vescovo di Terni e martire. Celebrato il 14 febbraio e considerato dalla tradizione protettore degli innamorati, si racconta, in una delle numerose leggende che avvolgono la sua figura, che egli celebrò l’unione fra un legionario pagano e una giovane cristiana.
Per l’occasione credo che questi friabili cuoricini siano un modo per rappresentare in maniera un po’ prosaica, ma perfettamente calzante, quello che è l’Amore: 

 una dolcissima e tenera gabbia…
  
Ingredienti per circa 40 biscotti:
400 gr farina di mandorle
70 gr farina 00
300 gr zucchero semolato
350 gr burro freddo
1 uovo
la buccia grattugiata di 2 arance
1 cucchiaino di essenza di vaniglia
1 pizzico di sale


Per la decorazione:
400 gr cioccolato fondente
100 gr cioccolato bianco

Setacciare le farine, aggiungere lo zucchero, la scorza di arance, il sale sul piano di lavoro, mescolare bene e fare una fontana. Mettere al centro il burro a pezzi, i tuorli e la vaniglia e amalgamando con le dita fino ad ottenere un impasto morbido e compatto. Formate una palla con il composto, avvolgetela nella pellicola e lasciare riposare in frigo per mezz’ora.

Su un piano di lavoro leggermente infarinato e stendere la pasta con un mattarello spolverizzato di farina, fino ad avere uno spessore di circa 5 millimetri. Ritagliare i biscotti con uno stampino a forma di cuore, mettere su una teglia foderata di carta da forno, tenerli in frigo ancora per mezz’ora, quindi cuocere in forno caldo a 170 gradi per 15 minuti, o finchè saranno appena dorati. Lasciarli raffreddare bene, per non farli rompere toccandoli (sono molto delicati da caldi).

Intanto spezzettare il cioccolato e scioglierlo a bagnomaria o in microonde. Adagiare il biscotto in mano e immergerlo nel cioccolato sciolto per metà, facendo colare l’eccesso prima di appoggiarlo su un foglio di carta da forno sul piano di lavoro.  Ricoprire in questo modo tutti i biscotti e far solidificare per un’ora circa.
Fare a pezzetti e sciogliere anche il cioccolato bianco. Riempire una piccola sacca da pasticceria o un piccolo cono  di carta forno, praticare un piccolo foro sulla punta e fare una grata su ogni biscotto.

Una volta asciutti, mettere su un vassoio. 
Da mangiare con chi amate!