sabato 8 febbraio 2014

Risotto Radicchio e Provola affumicata

Pubblicato in DoctorWine n°40
http://www.doctorwine.it/det_articolo.php?id_articolo=1109

di Katiuscia Rotoloni 08-02-2014



Ingredienti per 4 persone:
- 320 gr di riso Carnaroli
- 200 gr di radicchio
- 1/2 provola affumicata
- brodo vegetale
- 30 gr burro
- 1 bicchiere vino bianco morbido
- olio di oliva q.b.
- sale q.b.





Procedimento:
Saltare a fuoco vivace in un a padella con un filo d’olio per 1 minuto le foglie di radicchio tagliate a striscioline, salare leggermente e metterle da parte.
Tostare il riso in una casseruola, sfumare col vino e farlo evaporare. Aggiungere mano a mano il brodo vegetale caldo procedendo con la cottura. Unire il radicchio saltato un minuto prima della fine.
Mantecare il risotto fuori dal fuoco un paio di minuti con la provola finemente tritata, il burro ed un filo d’olio. Lasciar riposare 3 minuti e servire all’onda in piatti piani.

Vino in abbinamento:

More Maiorum Fiano di Avellino Docg Mastroberardino



Note speziate si mescolano con quelle floreali del tiglio, acacia, fiori appassiti e miele. Sensazioni cremose che ricordano l’albicocca e la scorza d’arancio sono seguite da un lunghissimo finale di nocciola tostata, caratteristica tipica del vitigno.
Zona di produzione: il comprensorio di Lapio, piccolo borgo della Valle del Calore, considerato la terra d’elezione del Fiano di Avellino. Il vigneto è situato a 400 metri sul mare, esposto a sudest, ed ha terreno argilloso calcareo, con forte presenza di scheletro
Uve: fiano di Avellino 100% provenienti da un unico vigneto (è un cru)
Vinificazione: in bianco con fermentazione in barrique. Sei mesi di maturazione in barrique di legni di diverse essenze e circa 24 mesi di affinamento in bottiglia.
Gradazione alcolica: 14%
Temperatura di servizio: 12°C